Read More
question

Have A Question?

Misurazione del colore delle salse e dei condimenti

La miscela creativa di ingredienti viene ben amalgamata per esaltare i sapori di un piatto e creare caratteristiche cromatiche visive attraenti. Dalla salsa rosso fuoco per gli spaghetti preparata con i tradizionali pomodori maturi, al delizioso rosso rubino della salsa barbeque piccante o anche all'avorio satinato del condimento cremoso per l'insalata Caesar, spesso questi prodotti vengono impacchettati in modo che il consumatore veda il contenuto, ne sia attratto e acquisti il prodotto. Da oltre 60 anni HunterLab fornisce soluzioni di misurazione del colore per il settore alimentare a cui si affidano i maggiori marchi del mondo come Kraft, Heinz, Unilever, ConAgra Foods e Kens e molti altri.

Preventivo Misurazione del colore delle salse e dei condimenti
  • overview image

    Di solito le salse e i condimenti sono liquidi opachi e il loro colore è studiato appositamente per attirare il consumatore a scegliere una marca piuttosto che un'altra. È risaputo che la percezione del sapore del cibo è strettamente legata al suo colore. L'ha dimostrato più volte l'analisi sensoriale.

    La tecnica di misurazione appropriata è adottare uno strumento a riflettanza direzionale 45°/0°. Questa è la geometria che più si avvicina a come l'occhio umano "vede" il colore e a come il consumatore vedrà il prodotto quando lo dovrà scegliere.

  • Molti spettrofotometri di HunterLab sono sufficientemente versatili da adattarsi alla maggior parte delle applicazioni di misurazione del colore. Tuttavia, questi strumenti particolari, che si basano su oltre 60 anni di esperienza, sulla conoscenza delle esigenze dei nostri clienti e dell'uso dei prodotti, sono i più adatti all'applicazione per questo settore.

    In caso di dubbi sul tipo di strumento da utilizzare per i vostri campioni, vi preghiamo di chiamare o di inviare un'e-mail all'assistenza tecnica di HunterLab. Saremo lieti di aiutarvi a scegliere lo strumento adatto.