Read More
question

Have A Question?

Misurazione del colore dei cereali

I cereali sono l’alimento base per la maggior parte dei consumatori e vengono consumati da oltre il 90% delle famiglie in tutto il mondo. I cereali sono i tipici derivati delle graminacee, come il grano, l'avena, il mais e altri amidacei, o dei loro semi o frutti commestibili, come il grano saraceno e l'amaranto. Come nella maggior parte dei prodotti alimentari, la percezione del sapore di un cereale da parte del consumatore è strettamente collegata al suo colore. HunterLab è stata la prima società a ricevere l'approvazione dell'USDA per la valutazione con strumenti del colore dei prodotti alimentari e molti dei principali produttori di cereali di tutto il mondo come General Mills, Kellogg’s, Purina e Gilster-Mary Lee si affidano alle soluzioni di HunterLab per la gestione del colore e il controllo qualità dei loro prodotti.



Preventivo Misurazione del colore dei cereali

La misurazione del colore dei cereali può essere suddivisa in due gruppi basilari: il "cereale" come prodotto finito e il cereale come ingrediente, ovvero le granaglie o le materie prime. Nel primo caso la misurazione del colore è importante perché deve assicurare che il colore soddisfi le aspettative del consumatore. Nel secondo caso, invece, è importante che il controllo delle granaglie e delle materie prime garantisca la consistenza nelle catene di fornitura.

Misurazione del colore dei cereali

Cereali

Granaglie come il mais, il grano, il riso, l'avena e la segale.

Visualizza altro
Misurazione del colore delle granaglie

Granaglie

Mais, grano, riso, avena, segale e molti altri.

Visualizza altro